30 Maggio 2024
No menu items!
HomeMondo VenetoPremio Ambra Beggiato per la cultura veneta nel mondo: l'edizione 2024... raddoppia

Premio Ambra Beggiato per la cultura veneta nel mondo: l’edizione 2024… raddoppia

Il Premio Ambra Beggiato per la cultura veneta nel mondo giunge nel 2024 alla seconda edizione e raddoppia. L’Associazione Veneti nel Mondo e la famiglia Beggiato, che nel 2023 hanno istituito il Premio in memoria di Ambra, la figlia di Ettore Beggiato scomparsa a soli 27 anni, hanno diramato il bando per la seconda edizione del concorso, e ci sono due grosse novità.

Ambra Beggiato

La prima novità è che il Premio Ambra Beggiato ha ora il patrocinio di Confimi Industria Veneto – la rappresentanza regionale delle industrie manufatturiere e delle piccole e medie imprese – con la collaborazione in prima persona del presidente Alessandro Trentin. La seconda novità dell’edizione 2024 del Premio Ambra Beggiato è che ora il bando raddoppia: prevede due categorie di opere in concorso, e per entrambe c’è un premio di 1.500 euro.

Il raddoppio dopo il successo 2023

L’Associazione Veneti nel mondo ha inserito il Premio Ambra Beggiato nell’ambito della sua attività di tutela e valorizzazione del patrimonio storico, culturale e linguistico del popolo veneto e delle comunità venete all’estero.

La scelta di raddoppiare, istituendo due categorie di opere in concorso, risponde al notevole successo riportato dal Premio già alla sua prima edizione, che nel 2023 ha visto ben 26 opere in concorso, quasi la metà provenienti dalle comunità venete all’estero. Tanto che l’anno scorso la prima edizione è stata vinta dalla brillante tesi di laurea di una discendente di emigrati veneti in Brasile, Graziela Mazzarotto.

Una categoria riservata alle tesi di laurea

E’ proprio questo successo che ha consigliato di istituire due categorie distinte per le opere in concorso. La prima categoria è dedicata a testi, ricerche, racconti, romanzi e altre tipologie di testo in ambito culturale, storico, identitario, economico e linguistico veneto (la partecipazione a questa sezione è possibile anche per i giovani studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado); la seconda categoria è riservata a tesi di laurea dedicate alla storia, alla cultura, all’emigrazione, alla lingua e all’imprenditorialità veneta o alle eccellenze venete in Veneto o nel mondo.

Aldo Rozzi Marin: un trampolino di lancio

«Novità della seconda edizione – ha annunciato Aldo Rozzi Marin, presidente dell’Associazione Veneti nel Mondoè il patrocinio e la collaborazione che CONFIMI Industria Veneto ha voluto offrire, nella persona del Suo presidente Alessandro Trentin, al Premio Ambra Beggiato. Si tratta di un’importante trampolino di lancio per la promozione del bando tra le realtà imprenditoriali locali e tra gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. CONFIMI Industria Veneto è infatti la rappresentanza regionale delle industrie manifatturiere e delle imprese private.

Alessandro Trentin, Ettore Beggiato e Aldo Rozzi Marin

Alessandro Trentin: orgogliosi del patrocinio

«Siamo orgogliosi di questo patrocinio – ha dichiarato Alessandro Trentin, presidente di Confimi Industria – e speriamo e confidiamo che altre associazioni ci seguano facendo in modo che questo premio diventi davvero molto importante come merita per la sua valenza culturale di altissimo profilo».

Gli elaborati in concorso, come fu per la prima edizione del Premio, possono riguardare storia, cultura, identità, emigrazione, imprenditorialità e lingua del popolo veneto e delle aree linguisticamente venete o appartenute alla Repubblica Veneta.

Lingua italiana o lingua veneta

I testi possono essere in lingua italiana o in lingua veneta (o anche in altre lingue se con traduzione allegata)e dovranno essere recapitati all’Associazione Veneti nel Mondo aps entro il 30 settembre 2024. I Premi assegnati, uno per categoria, hanno un valore pari ad euro 1.500 ciascuno.

Il Presidente dell’Associazione Veneti nel Mondo aps Aldo Rozzi Marin ha sottolineato la valenza dell’iniziativa che si inserisce nel solco di molte altre realizzate nei ventisei anni di attività nell’ambito dell’emigrazione e della cultura veneta. La prima edizione – ha ricordato Aldo Rozzi Marin – ha visto la partecipazione di ben 26 testi. Di questi, quasi il 40% pervenuti dall’estero, nello specifico, da diversi stati del Brasile e dalla Slovenia.

Ettore Beggiato: riscoprire l’essere veneti

Ettore Beggiato, Presidente onorario dell’Associazione Veneti nel Mondo e già assessore regionale ai rapporti con i Veneti nel mondo, ha ricordato a Verona, nel corso della presentazione in anteprima internazionale del Premio durante la seguitissima manifestazione “Tutti i veneti del mondo“, la passione della figlia Ambra per la ricerca genealogica, auspicando una significativa partecipazione dei giovani veneti, dei figli dei tanti emigranti veneti nei cinque continenti, dei giovani di quei popoli che hanno condiviso l’esperienza della Repubblica Veneta e che possono riscoprire il loro passato anche attraverso questo premio, dall’Istria alla Dalmazia, da Creta a Cipro alle Isole Ionie.

Scarica il bando del Premio

Per leggere e scaricare il bando 2024 del Premio Ambra Beggiato per la cultura veneta nel mondo, CLICCA QUI. Le informazioni ufficiali relative al bando sono pubblicate sui siti internet www.venetinelmondo.org e www.globalven.org, e sui canali social dell’Associazione Veneti nel Mondo aps. Eventuali informazioni possono essere richieste a segreteria@venetinelmondo.org.

 

 

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI