1 Marzo 2024
No menu items!
HomeMondo VenetoNel nome di Ambra Beggiato nasce il Premio per la cultura veneta...

Nel nome di Ambra Beggiato nasce il Premio per la cultura veneta nel mondo

Alla cultura veneta, radicata nelle aree appartenute alla Serenissima, e in tante comunità di veneti emigrati in tutto il mondo, mancava uno strumento unificante, che saldasse insieme l’intero “mondo veneto“: il Veneto attuale con le antiche terre di San Marco, da Bergamo all’Istria e alla Grecia, e con le produzioni culturali delle comunità venete nel mondo.

Quel vuoto è stato colmato: nasce il Premio “Ambra Beggiato” per la cultura veneta nel mondo. Lo ha istituito, in collaborazione con la famiglia Beggiato, l’Associazione Veneti nel Mondo, nell’ambito delle proprie numerose iniziative per valorizzare il patrimonio storico, culturale e linguistico del popolo veneto e delle comunità venete nel mondo.

Nel nome di Ambra Beggiato

Il premio è dedicato alla memoria di Ambra Beggiato, figlia di Ettore Beggiato – presidente onorario dell’Associazione Veneti nel Mondo – e della moglie Maria Teresa: la ragazza scomparsa nel 2019, ad appena 27 anni, era molto vicina alle idee del padre ed era appassionata di ricerche genealogiche.

Ambra Beggiato

In questi anni la famiglia Beggiato, per onorare la memoria della figlia, operatrice sanitaria morta donando tutti i suoi organi, ha promosso la realizzazione di cinque pozzi nello Stato africano del Benin, che assicurano acqua potabile ad altrettante comunità.

Il premio Ambra Beggiato – all’elaborato giudicato migliore saranno assegnati mille euro – è riservato a testi, racconti, ricerche storiche e tesi di laurea dedicati alla storia, alla cultura, all’identità, all’emigrazione e alla lingua del popolo veneto e delle aree linguisticamente venete o appartenute alla Repubblica Veneta.

In lingua veneta o in italiano

Gli elaborati possono essere scritti in lingua veneta, in lingua italiana e anche nelle altre lingue, in quest’ultimo caso dovranno essere accompagnati da una traduzione. Gli elaborati vanno inviati alla mail segreteria@venetinelmondo.org entro il 30 settembre 2023 curando il rispetto dei requisiti richiesti dal bando (CLICCA QUI per vedere il bando del Premio Ambra Beggiato).

Aldo Rozzi Marin, presidente dell’Associazione Veneti nel Mondo, ricordando le oltre 400 iniziative messe in campo in 25 anni di attività, ha inserito il Premio Ambra Beggiato nell’obiettivo fondamentale dell’Associazione: «rinsaldare i legami tra il territorio e le comunità venete in Veneto e all’estero, valorizzando il patrimonio storico e culturale veneto».

Riscoprire l’essere veneti

Ricordando la passione della figlia Ambra per la ricerca genealogica, Ettore Beggiato, già assessore regionale per i rapporti con i veneti nel mondo, ha auspicato «una significativa partecipazione al Premio dei giovani veneti, dei figli dei tanti emigranti veneti nei cinque continenti, dei giovani di quei popoli che hanno condiviso l’esperienza della Repubblica Veneta e che possono riscoprire il loro passato anche attraverso questo premio, dall’Istria alla Dalmazia, da Creta a Cipro alle Isole Ionie».

 

 

 

 

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI