26 Ottobre 2021
No menu items!
HomeMondo VenetoSerenissima.news torna sul web dopo lo stop forzato per l'incendio al datacenter...

Serenissima.news torna sul web dopo lo stop forzato per l’incendio al datacenter Ovh

Buondì, amici di SERENISSIMA.NEWS !!!

Siamo finalmente ritornati sul web, dopo ben due settimane di stop forzato.

Vi dobbiamo una spiegazione, crediamo, anche se abbiamo già tentato di reggiungere quanti di voi è stato possibile.

Quindi raccontiamo qui la nostra disavventura.

Nella notte tra martedì 9 e mercoledì 10 marzo, un gigantesco incendio è scoppiato in uno dei datacenter più grandi d’Europa, a Strasburgo, dove si trova il server che ospita il sito SERENISSIMA.NEWS .

L’incendio, partito da un gruppo di continuità, ha completamente distrutto una delle quattro palazzine della OVHCloud, uno dei maggiori operatori mondiali del settore, danneggiando anche una seconda palazzina e costringendo a staccare l’alimentazione dell’intero complesso, che ospita oltre 5200 server che gestiscono più di un milione e mezzo di siti web. Sono saltati siti governativi francesi, belgi, olandesi, tedeschi, siti di migliaia di Comuni in Europa, siti di migliaia di aziende, e persino uno dei siti francesi che gestiva la vaccinazione Covid.

Centinaia di pompieri e 48 autobotti sono stati necessari per spegnere l’incendio, e anche le palazzine non toccate dalle fiamme, come per fortuna quella denominata SG3 che ospita il sito SERENISSIMA.NEWS sono rimaste “spente” per giorni perché si son dovuti rifare tutti i collegamenti tra il complesso OVH e la rete internet globale.

Soltanto stamattina, 23 marzo, il nostro server è stato ricollegato.

Vi chiediamo scusa di questa “vacanza” che proprio non avremmo desiderato avere. E ringraziamo in particolare gli amici che in questo periodo di forzata “assenza” del sito SERENISSIMA.NEWS ci hanno fatto arrivare la loro solidarietà, il loro apprezzamento e il loro abbraccio.

Ma siamo tornati. Viva San Marco!

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI