17 Ottobre 2021
No menu items!
HomeDa non perdereLe trionfanti armate venete: armamenti, divise e tradizioni dei soldati della Serenissima

Le trionfanti armate venete: armamenti, divise e tradizioni dei soldati della Serenissima

 

 

 

 

Mostra alla Torre di Mestre, la locandina

Ancora pochi giorni – fino a domenica prossima 17 ottobre – per visitare la mostra “Le trionfanti armate venete” alla Torre di Mestre. Una mostra unica nel suo genere, che raduna reperti storici provenienti da collezioni private e racconta un aspetto spesso misconosciuto della grande storia della Veneta Repubblica.

Scudo rotondo dipinto con Leone di San Marco (Mostra Le Trionfanti Armate Venete, Mestre)

Dall’Ottocento in poi si è diffusa infatti una fama di Venezia “decadente”, romantica, malinconica, tra Carnevale, feste, imprese di Casanova o di Byron, leggende nere, misteri e via raccontando. Ma la Repubblica Veneta è stata uno Stato che ha dovuto combattere per secoli per la sua stessa sopravvivenza o per il dominio delle essenziali rotte commerciali.

Divisa degli Schiavoni nel 1780.Gli Schiavoni erano una truppa nazionale veneta, formata con uomini provenienti dalla Dalmazia e dalla Grecia, la cui fedeltà alla Patria Veneta era proverbiale. Oltre alle truppe nazionali, cioè provenienti dalle terre della Serenissima, esisteva anche una truppa mercenaria, chiamata “italiana”, in cui venivano reclutati volontari da altri Stati della penisola, previo accordo diplomatico. (Dalla Mostra “Le Trionfanti Armate Venete, Mestre).

La mostra di Mestre illumina proprio la storia militare di Venezia, sotto il profilo non delle battaglie o delle fortezze, ma delle persone, dei soldati, degli uomini che ne costituivano il nerbo, delle armi che impugnavano, dei Reggimenti in cui erano inquadrati e delle tradizioni di cui erano orgogliosi.

Mostra Le Trionfanti Armate Venete – rari soldatini raffiguranti il Reggimento scelto “Veneto Real” e in primo piano, antiche palle da cannone

 

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI