26 Novembre 2022
No menu items!
HomeIndipendenzECatalogna indipendente, l'Europarlamento tutela l'esule Puidgemont dalla Spagna

Catalogna indipendente, l’Europarlamento tutela l’esule Puidgemont dalla Spagna

Il Parlamento Europeo garantisce l’immunità al presidente catalano in esilio, Carles Puidgemont, perseguito dallo Stato spagnolo per aver condotto la Catalogna, attraverso una procedura democratica e pacifica, a proclamare l’indipendenza, e ora anche per le sue iniziative politiche a favore dell’indipendenza della Catalogna.

Il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, ha annunciato al Parlamento europeo riunito in seduta plenaria il 15 settembre, di aver deciso di ammettere, e di inoltrare alla Commissione Giuridica, la richiesta di Carles Puigdemont per la sua tutela come eurodeputato contro l’ennesimo procedimento penale aperto nei suoi confronti dalla magistratura spagnola.

L’ex presidente della Catalogna in esilio aveva inoltrato la richiesta di tutela al Parlamento Europeo, informando di aver appreso dalla stampa spagnola di essere indagato penalmente per le sue attività politiche, e che la magistratura spagnola, senza alcuna autorizzazione da parte dell’Europarlamento, aveva già avviato indagini giudiziarie a carico suo e di altri esponenti indipendentisti, tra cui altri parlamentari, indagini che comprendevano anche l’intercettazione delle conversazioni telefoniche.

Le intercettazioni telefoniche sarebbero state avviate dopo che Puigdemont si è recato nel nord della Catalogna, in territorio francese, a fine agosto, per partecipare alla Catalan Summer University, da dove ha pronunciato un duro discorso contro la repressione dell’indipendentismo catalano da parte della Spagna.

Dinanzi al Parlamento europeo pende ancora, da tre anni, la richiesta della Corte suprema spagnola di revocare l’immunità a Puigdemont e a suoi due colleghi parlamentari catalani, Toni Comín e Clara Ponsatí, che sono perseguiti per l’organizzazione del referendum sull’indipendenza della Catalogna, tenutosi nel 2017.

 

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI