30 Novembre 2022
No menu items!
HomeLibri"AutonoMAI. Dalla nascita della Liga Veneta al referendum sull'Autonomia" di Andrea Meneghini

“AutonoMAI. Dalla nascita della Liga Veneta al referendum sull’Autonomia” di Andrea Meneghini

Ho conosciuto Andrea Meneghini a metà degli anni Ottanta quanto attorno alla £iga Veneta e all’idea autonomista c’era un grande fermento e si passava da un’assemblea all’altra, da una riunione all’altra, macinando chilometri e chilometri.

Con il professor Filiberto Agostini

Poi ci siamo persi di vista e ci siamo ritrovati diversi anni dopo: si era iscritto all’Università di Padova, scienze politiche e stava per preparare una tesi proprio sulla £iga Veneta con il prof. Filiberto Agostini, uno studioso da sempre molto attento e sensibile a quanto succede nella società veneta, autore e curatore di prestigiosi volumi sulla civiltà e sulla storia del Veneto; ci confrontammo su alcuni passaggi, non ricordo se gli passai del materiale per il suo archivio già molto ricco.

La tesi sulla storia della £iga Veneta

Il 22 novembre 2007 sono stato presente alla discussione della tesi “£iga Veneta storia dell’avventura politica dei pionieri dell’autonomismo veneto: 1971/1989”, ricordo che mi trovai al Bo con due protagonisti dell’epopea lighista, entrambi purtroppo scomparsi, Toni Alba, patriota veneto e figura straordinaria del movimento ed Achille Tramarin, primo segretario e primo deputato della £iga .

Autonomai. Dalla nascita della Liga al referendum

La tesi dell’amico Andrea era un’opera incredibile per la ricchezza della documentazione; manifesti, volantini, adesivi, articoli, documenti, perfino i verbali del movimento: da tutto questo materiale aggiornato con gli ultimi eventi dell’area autonomista fino al referendum del 22 ottobre 2017 e successivi passaggi nasce il volume dal titolo provocatorio e accattivante “Autonomai. Dalla nascita della Liga Veneta al referendum sull’Autonomia” stampato da Piazza Editore, benemerito divulgatore di tanti e tanti volumi della nostra storia veneta.

Il volume, oltre trecento pagine, divise in sei capitoli: storia, cultura e lingua nella fase prepolitica (1971-1979), la realizzazione del movimento politico, fase conflittuale all’interno della Liga (1983-1985), dalle elezioni regionali del 1985 alla confluenza nella Lega Nord, iniziative politiche autonomiste dal 1989 al 2014 e per finire, “Eppur si muove, il Veneto”, si sviluppa attorno alla domanda che angoscia quei duemilionietrecentomila veneti che in una domenica uggiosa di cinque anni fa andarono a votare per richiedere maggiore autonomia per la nostra regione: il Veneto otterrà mai una maggiore autonomia politica, economica e culturale? Quando e come?

Un libro prezioso per capire le dinamiche che hanno portato alla nascita della £iga Veneta, i successivi travagli, l’assorbimento nella Lega Nord, le battaglie recenti  per il referendum  e che consiglio a tutti coloro che hanno vissuto, in toto o in parte queste vicende, ma anche agli osservatori esterni che potranno approfondire tematiche che sono state, soprattutto all’inizio del movimento politico, strumentalizzate per interessi di parte o per superficialità.

Il libro costa 16 euro, assolutamente ben spesi, lo si trova nelle principali librerie oppure direttamente dall’editore (www.piazzaeditore.it).

Ettore Beggiato

1982 – Riunione del Consiglio Federale della £iga.

Da sx P. Bergami, E.Beggiato, M. Campigotto, B. Da Pian,

F. Calzavara, F. Rocchetta, L. Faccia, C. Negrisolo.

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI