1 Dicembre 2021
No menu items!
HomeOggiNelTempoVenezia 21 novembre, Festa della Madonna della Salute: quel Leone torni sulla...

Venezia 21 novembre, Festa della Madonna della Salute: quel Leone torni sulla chiesa

Nel portale della Basilica di Santa Maria della Salute, come si vede in questa stampa di G.B. Brustolon databile 1780, c’era il Leone di San Marco. Ecco quanto scrive Alberto Rizzi nei suoi fondamentali “I Leoni di San Marco”: Chiesa di S. Maria della Salute: nella lunetta del portale, larga 430 cm., campeggiava una grande leone marciano verosimilmente a tutto tondo. Esso era andante (di tipo stante) a sinistra, nimbato, dal libro aperto e dalla coda forse sollevata. E’ probabile che la scultura fosse lignea e non è escluso che la sua collocazione sia coincisa con qualche solenne addobbo per la festa della Salute….

L’incredibile veto della Soprintendenza al Leone marciano

L’enfatizzata presenza del gigantesco leone va storicamente inquadrata nel carattere statale della chiesa, similmente a quella del Redentore. Nel 1951 si progettò di sostituire l’esemplare perduto con uno di bronzo ma la cosa non ebbe seguito. Quarant’anni dopo una ditta americana di profumi si offrì di coprire le spese per un nuovo leone (v. “La Repubblica” 30 aprile 1992, p. 22) iniziativa che incontrò il veto della Soprintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici.
Sull’opportunità o meno di una ricollocazione si tenne una tavola rotonda all’Ateneo Veneto il 10 maggio 1996 (vedi Il Gazzettino 28 maggio 1996).
Soprintendenza o meno, credo sia giunto il momento di ricollocare il Leone di San Marco nella lunetta …
- Advertisment -

I PIU' POPOLARI