17 Agosto 2022
No menu items!
HomeMondo VenetoMarostica 25 aprile: corona di fiori alla Resistenza veneta nella guerra di...

Marostica 25 aprile: corona di fiori alla Resistenza veneta nella guerra di Cambrai

Un omaggio anonimo ai Caduti veneti della guerra di Cambrai: la Resistenza veneta di oltre cinquecento anni fa. A Marostica, in Piazza Castello (detta anche Piazza degli Scacchi), nella notte tra il 24 e il 25 aprile è spuntata una corona di fiori.

Onore e bòcoli ai “resistenti veneti”

La corona di fiori è stata appoggiata alla colonna marciana della piazza. Inseriti tra i fiori, tre bòcoli di rosa rossa, chiaro riferimento all’usanza del bòcolo del 25 aprile. E sui nastri verdi, una scritta: “Onore ai resistenti caduti veneti morti nella guerra alla Lega di Cambrai“.

Marostica, piazza Castello (detta degli Scacchi) con la colonna marciana. Foto di Lucamenini, CC BY-SA3.0)

Marostica infatti, come molte città della Serenissima, durante la guerra contro la Lega di Cambrai fu inizialmente conquistata dagli invasori, per poi essere riconquistata dalle truppe venete, con il sostegno delle popolazioni.

L’omaggio rispettato

L’omaggio all’eroica Resistenza veneta alla Lega di Cambrai, quando tutta l’Europa si coalizzò per cancellare la Serenissima e non ci riuscì, grazie alla potenza militare ma anche al consenso popolare di cui godeva la Veneta Repubblica, è stato rispettato.

Marostica, la corona di fiori sulla colonna marciana

La corona è rimasta lì, durante le manifestazioni del 25 aprile, ai piedi del pilo con il Leone di San Marco, che nelle terre della Serenissima segna la dedizione delle città alla Repubblica.

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI