14 Maggio 2021
No menu items!
Home Mondo Veneto Gardin: Napoleone come Hitler, uno scandalo le celebrazioni e l'apologia del criminale

Gardin: Napoleone come Hitler, uno scandalo le celebrazioni e l’apologia del criminale

Il doge Albert Gardin ha preso posizione contro le celebrazioni solenni per il bicentenario della morte di Napoleone, programmate in Francia nonostante anche Oltralpe vi siano stati forti dissensi e proteste.

Il manifesto, firmato “Ufficio Dogale”, accosta i volti di Napoleone Bonaparte e di Adolf Hitler al motto: “Negare l’aggressione francese alla Repubblica Veneta significa continuare l’aggressione alla Repubblica Veneta”.

Giuramento di fedeltà alla Veneta Repubblica il 25 aprile 2021 in Padova, con Albert Gardin (foto di Silvano Viero).

Giuramento di fedeltà alla Veneta Repubblica, 25 aprile 2021 in Padova, con Albert Gardin e don Floriano Pellegrini (foto di Silvano Viero).

Benedizione del Gonfalone di San Marco il 25 aprile 2021 in Padova, con Albert Gardin e don Floriano Pellegrini (foto di Silvano Viero).

Il testo integrale del manifesto

Ecco il testo integrale del manifesto di Gardin:

“La Repubblica Veneta esprime la propria indignazione rispetto alle celebrazioni annunciate dalla presidenza francese del bicentenario della morte del criminale Napoleone Bonaparte.

LEGGI ANCHE Venezia, abbattuta tra gli evviva nel 1814 la statua di Napoleone, e la rimettono al Correr…

LEGGI ANCHE Il caso Rivoli: diciamo no alla ricostruzione del monumento a Napoleone

Il presidente Emmauel Macron farebbe bene piuttosto a rispondere alle diverse proposte d’incontro avanzate dal Doge Albert Gardin per regolare i conti dell’aggressione e dell’occupazione criminale francese alla Repubblica Veneta.

La Francia deve risarcire la Repubblica Veneta

Le colpe di Napoleone si sono riversate sulla Francia che deve condannare e risarcire gli ingentissimi crimini commessi contro la Repubblica Veneta.

La Francia non può sfuggire alle sue responsabilità politiche approfittando dello stato di occupazione della Venezia.

Condannare apologia di Napoleone come quella di Hitler

La Repubblica Veneta, la più antica delle Nazioni europee, chiede al Consiglio d’Europa di condannare ogni apologia di Napoleone Bonaparte al pari di quella di Adolf Hitler e di aprire un processo democratico sui crimini antiveneti contro i responsabili del rovesciamento delle istituzioni venete e dell’occupazione dello Stato Veneto”.

 

 

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI

COMMENTI RECENTI