26 Ottobre 2021
No menu items!
HomeMondo VenetoMorosin: "I parlamentari veneti della Lega votino qualsiasi governo che ci dia...

Morosin: “I parlamentari veneti della Lega votino qualsiasi governo che ci dia l’autonomia”

“I parlamentari veneti della Lega vadano da Conte, vadano da Salvini, vadano dal Presidente della Repubblica e dicano: noi diamo il nostro voto a qualsiasi governo, purché dia l’autonomia al Veneto entro due mesi”. A parlare così è Alessio Morosin, di Indipendenza Veneta.

Siamo in diretta, a Prima Serata, la nota trasmssione di approfondimento condotta da Domenico Basso, su TVA Vicenza. Stasera, 27 gennaio 2021. In studio, l’europarlamentare Gianantonio Da Re, segretario della Liga Veneta, Alessio Morosin di Indipendenza Veneta e Anna Maria Bigon del Pd.

Luca Zaia ha una forza immensa, adesso la usi

“Il presidente Luca Zaia ha una forza che nessun presidente in Veneto ha mai avuto – ragiona Morosin – è stato eletto con un consenso bulgaro, del 76 per cento, ha in mano il Consiglio regionale, ha una popolarità immensa, fuori e dentro la Lega, nel Veneto e nel resto d’Italia. Nel referendum sull’autonomia che ha voluto fare, ha ottenuto il 98 per cento di sì per l’autonomia. Zaia ha una forza immensa, ebbene la usi! La usi, la faccia pesare, dentro e fuori la Lega, alzi la voce, porti a casa l’autonomia per il Veneto”.

LEGGI SU SERENISSIMA.NEWS Rubinato: i nostri voti in cambio dell’autonomia

LEGGI SU SERENISSIMA.NEWS Indipendenza Veneta, Favero nuovo segretario

“Stiamo assistendo – osserva Morosin – a continui passi indietro sull’autonomia. Il governo Conte ha fatto stralciare il disegno di legge dal collegato alla Finanziaria, il governo ha bloccato tutto, non possiamo nascondercelo. Il Veneto ha fatto il referendum, il 98 per cento dei votanti ha chiesto l’autonomia, il presidente Zaia ha chiesto le 23 materie previste dalla Costituzione, e ora assisteremo in silenzio non solo al rifiuto di darci le autonomie aggiuntive, ma addirittura alla cancellazione di quelle esistenti?”.

“Tutti sanno che il Veneto non potrà mai avere le 23 materie che Zaia ha chiesto” ha affermato Anna Maria Bigon, consigliera regionale del Pd.

Ma quelle 23 materie non sono una richiesta eversiva. Sono elencate nella Costituzione. Una per una. E la Costituzione dice che quei poteri vengono trasferiti dallo Stato alle Regioni che ne fanno richiesta e che abbiano i bilanci a posto, insieme alle risorse fino a quel momento utilizzate dallo Stato per gestire le materie trasferite. Come è possibile che qualcuno dica che quanto prevede esplicitamente la Costituzione non si può fare? Non era la Costituzione più bella del mondo?

 

 

 

 

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI