17 Agosto 2022
No menu items!
HomeOggiNelTempo26 marzo 1511 terribile terremoto a Venezia: il "miracolo" della statua di...

26 marzo 1511 terribile terremoto a Venezia: il “miracolo” della statua di San Marco

“Alle ore 20 e tre quarti -scrive il cronista Marin Sanudo – vene a l’improviso a Venezia uno grandissimo teramoto. Pareva che tute le case ruinasse, li camini si movevano, si aprivano li muri, li campanieli si piegavano, l’aqua ne li rii bogiva come fusse al foco posta. Tuti erano sbalorditi dal teror. Chi core su li campi, chi su le strade, chi si mésseno in orazione, chi non sapea che farsi”.

Il terremoto, uno fra i più terribili nella storia di Venezia, causò numerose vittime; lesionò molti campanili e fece crollare moltissime statue nei palazzi e nelle chiese.

Ma la statua di San Marco, in palazzo Ducale, rimase al suo posto. Il buon Sanudo ne trasse lieto auspicio: “Cussì rimarrà sempre intatta questa città fidele di Jesu Cristo, e conservatrice della fede catolica, defendatrice de la chiesia et che ama giustizia”

Marangoni G., op. cit. pag. 67

nell’immagine tratta da wikipedia: Giovanni Bellini, ritratto del doge Leonardo Loredan (1436-1521)

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI