3 Marzo 2024
No menu items!
HomeOggiNelTempoAdria, 20 gennaio 1798: si abbatte l'albero della libertà

Adria, 20 gennaio 1798: si abbatte l’albero della libertà

 

Nel gennaio del 1798 si attende con ansia l’arrivo delle armate Imperiali anche nelle terre polesane, dopo il proclama del Comandante Generale Imperiale in Italia Co.Walls emanato il 10 gennaio dalla città di Padova.

Alla notizia dell’arrivo degli Austriaci in città il testimone oculare Francesco Girolamo Bocchi nobile adriese (sostenitore fino all’ultimo della Veneta Repubblica) scrive nei suoi annali:

“In oggi fu gettato a terra l’Albore della Libertà con l’intervento dello Stato Maggiore, e furono abbruciate in mezzo alla Piazza le Bandiere Francesi, le Aste, ed il Capello ch’era in cima dell’Albero”.

Raffigurazione dell'abbattimento di un albero della libertà (foto web)
Raffigurazione dell’abbattimento di un albero della libertà (foto web)

Tratto da: “Annali Guarnieri Bocchi (1745-1848) un secolo di storia adriese”. Di Giuseppe Pastega.

Viva San Marco!❤️🦁

- Advertisment -

I PIU' POPOLARI